Web Agency Roma Istagram Ads

[vc_row type=”in_container” full_screen_row_position=”middle” column_margin=”default” column_direction=”default” column_direction_tablet=”default” column_direction_phone=”default” scene_position=”center” text_color=”dark” text_align=”left” row_border_radius=”none” row_border_radius_applies=”bg” overlay_strength=”0.3″ gradient_direction=”left_to_right” shape_divider_position=”bottom” bg_image_animation=”none”][vc_column column_padding=”no-extra-padding” column_padding_tablet=”inherit” column_padding_phone=”inherit” column_padding_position=”all” background_color_opacity=”1″ background_hover_color_opacity=”1″ column_shadow=”none” column_border_radius=”none” column_link_target=”_self” gradient_direction=”left_to_right” overlay_strength=”0.3″ width=”1/1″ tablet_width_inherit=”default” tablet_text_alignment=”default” phone_text_alignment=”default” column_border_width=”none” column_border_style=”solid” bg_image_animation=”none”][vc_column_text]

Tutto quello che non sapete delle Instagram ads

Ciao a tutti! Siete pronti ad entrare nel mondo delle Instagram ads? Se la vostra risposta è sì, allora siete nel posto giusto! In questo post scoprirete tutto quello che non sapete sulle pubblicità su Instagram: dalle strategie efficaci per creare annunci coinvolgenti alle statistiche nascoste dietro alla pubblicazione di un’ad. Quindi preparatevi ad esplorare il lato oscuro della piattaforma più popolare al mondo per condividere momenti della vita quotidiana e scoprire nuovi prodotti. Pronti a partire? Allacciate le cinture e buona lettura!

Cosa sono le Instagram ads?

Le Instagram ads sono dei formati pubblicitari che possono essere utilizzati sulla piattaforma di Instagram. Le aziende possono scegliere tra diverse opzioni di formato, come le foto, i video, le storie e le caroselli.

Come funzionano?

Le Instagram ads sono un mezzo semplice e diretto per pubblicizzare su Instagram. Le aziende possono scegliere di creare annunci sponsorizzati che appaiono nella sezione “In evidenza” del feed di Instagram o nelle storie di Instagram. I follower vedranno l’annuncio tra i post normali e potranno interagire con esso come farebbero con qualsiasi altro post.

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi delle Instagram ads?

Le Instagram Ads sono un modo efficace per raggiungere il tuo pubblico target e aumentare la visibilità della tua attività. Tuttavia, ci sono alcuni vantaggi e svantaggi da considerare quando si tratta di utilizzare questa piattaforma per promuovere la tua azienda.

Vantaggi:

1. Le Instagram Ads ti consentono di raggiungere un vasto pubblico in modo rapido ed efficiente.
2. Questa piattaforma ti offre la possibilità di creare annunci personalizzati in base alle esigenze e al budget della tua azienda.
3. Con le Instagram Ads puoi monitorare facilmente i risultati delle tue campagne, analizzando dati come il numero di persone che hanno visualizzato o cliccato sugli annunci.
4. Le Instagram Ads ti danno la possibilità di testare diverse strategie publicitarie per trovare quella che meglio si adatta alle tue necessità.

Svantaggi:

1. I costi delle Instagram Ads possono essere elevati.

 

Come creare un’Instagram ad efficace?

 

Il segreto per un’Instagram ad efficace è la semplicità. Meno è di più quando si tratta di creare un annuncio che funzioni su questa piattaforma. Ecco alcuni suggerimenti per aiutarti a ottenere il massimo dalle tue Instagram ads:

– Scegli un’immagine che catturi l’attenzione. Un buon modo per farlo è scegliere un’immagine che contrasta con il resto del feed di Instagram.

– Usa un copy breve e diretto. Dato che gli utenti di Instagram sono abituati a scrollare velocemente, devi essere in grado di comunicare efficacemente il tuo messaggio in pochi secondi.

– Utilizza CTA (call to action) chiari e diretti. Gli utenti devono essere in grado di capire immediatamente cosa vuoi che facciano, quindi assicurati di utilizzare CTA come “scarica ora”, “scopri di più” o “acquista”.

– Raggiungi un pubblico mirato. Utilizza gli strumenti di targeting forniti da Instagram per raggiungere le persone giuste. Puoi scegliere di targettizzare in base all’età, al genere, alla posizione e altro ancora.

– Promuovi contenuti di qualità. Assicurati di creare annunci che siano pertinenti a quello che stai promuovendo e che abbiano un impatto positivo sugli utenti.

Quali sono le alternative alle Instagram ads?

I social network sono un ottimo strumento per la promozione di prodotti e servizi, e Instagram è uno dei più popolari. Tuttavia, non sempre è possibile utilizzare Instagram per la promozione, per vari motivi. In questo articolo esamineremo alcune delle alternative alle Instagram ads.

1. Promozione sui blog: i blog sono un ottimo modo per raggiungere il pubblico target. Il vantaggio principale di utilizzare i blog come modalità di promozione è che offrono ai lettori la possibilità di leggere articoli dettagliati e informativi, molto più approfonditi rispetto alla maggior parte dei post su Instagram.

2. Pubblicità su Facebook: l’utilizzo delle inserzioni pubblicitarie su Facebook può rivelarsi un ottimo metodo per promuovere prodotti o servizi al proprio pubblico target. Grazie alle diverse opzioni di segmentazione, infatti, si ha la possibilità di raggiungere un pubblico molto mirato e specifico con contenuti pertinenti ed efficaci.

3. Influencer marketing: questa strategia prevede l’utilizzo degli

influencer come mezzo per raggiungere una vasta platea di persone. Attraverso i contenuti creati dagli influencer si può veicolare facilmente un messaggio che possa arrivare a un pubblico numeroso ed esteso.

4. SEO: l’ottimizzazione dei motori di ricerca (SEO) è un ottimo strumento per migliorare la visibilità del proprio prodotto o servizio, soprattutto nel lungo periodo. Si tratta di una tecnica che può essere molto utile per posizionare il proprio sito Web sui risultati della ricerca, aumentando così il traffico verso le pagine Web e generando maggiori conversioni in termini di vendite o lead.
5. Email marketing: l’email marketing rimane uno degli strumenti più efficaci per la promozione di prodotti e servizi. Utilizzando tecniche di segmentazione e personalizzazione, è possibile inviare messaggi mirati a utenti specifici, in modo da fornire loro informazioni pertinenti sui prodotti o servizi offerti.
6. Pubblicità nativa: la pubblicità nativa, anche nota come content marketing, è un ottimo modo per promuovere prodotti o servizi in modo discreto e naturale all’interno di contenuti già esistenti. Il vantaggio principale di questa strategia di marketing è che può aiutare a costruire relazioni con gli utenti, poiché i messaggi veicolati sono più naturali ed integrati nella loro esperienza online.
7. Pubblicità display: la pubblicità display, anche nota come banner advertising, può essere un ottimo modo per promuovere prodotti o servizi utilizzando immagini, animazioni e video. Si tratta di una strategia che offre la possibilità di creare campagne personalizzate che possano raggiungere un pubblico mirato attraverso siti Web selezionati.
In conclusione, ci sono molte alternative alle Instagram ads che possono essere utilizzate per promuovere prodotti o servizi. Ogni strategia ha i suoi vantaggi e svantaggi, quindi è importante considerare attentamente le proprie esigenze di marketing prima di scegliere la soluzione più adatta.[/vc_column_text][/vc_column][/vc_row][vc_row type=”in_container” full_screen_row_position=”middle” column_margin=”default” column_direction=”default” column_direction_tablet=”default” column_direction_phone=”default” scene_position=”center” text_color=”dark” text_align=”left” row_border_radius=”none” row_border_radius_applies=”bg” overlay_strength=”0.3″ gradient_direction=”left_to_right” shape_divider_position=”bottom” bg_image_animation=”none”][vc_column column_padding=”no-extra-padding” column_padding_tablet=”inherit” column_padding_phone=”inherit” column_padding_position=”all” background_color_opacity=”1″ background_hover_color_opacity=”1″ column_shadow=”none” column_border_radius=”none” column_link_target=”_self” gradient_direction=”left_to_right” overlay_strength=”0.3″ width=”1/1″ tablet_width_inherit=”default” tablet_text_alignment=”default” phone_text_alignment=”default” column_border_width=”none” column_border_style=”solid” bg_image_animation=”none”][nectar_btn size=”large” open_new_tab=”true” button_style=”regular” button_color_2=”Extra-Color-3″ icon_family=”none” text=”Contattaci” url=”https://skyrocketmonster.com/contact-us/?lang=it”][/vc_column][/vc_row]

COMMERCIANTI ALZATE LE SARACINESCHE DEI NEGOZI E SPALANCATE QUELLE DEI SITI INTERNET!

L’Italia è gialla, rossa e arancione ed i  negozianti chiudono ed aprono i loro negozi ad intermittenza, così la maggior parte delle persone ha imparato a comprare online e continuerà a farlo.

Sul mondo intero si è abbattuto un fortissimo vento chiamato CoronaVirus che ha spazzato via le nostre abitudini e tradizioni per farci riscoprire l’essenza della vita.

Le priorità si sono ribaltate e al primo posto non c’è più il lavoro compulsivo o il divertimento senza pensieri.

Al centro è tornato ad esserci l’uomo e la vita.

Questo ha portato ad un ribaltamento anche del mondo del lavoro.

Il focus non c’è più il guadagno in quanto tale, ma in quanto fonte di sostentamento per vivere bene, e la sicurezza sul lavoro oggi più che mai è una priorità irrinunciabile.

“Il vento non spezza un albero che sa piegarsi “

(proverbio africano)

È fondamentale per la sopravvivenza delle aziende che gli imprenditori sappiano “piegarsi” ed adattarsi ai nuovi trend e alle nuove esigenze del pubblico e della società.

Nuove esigenze dei Consumatori

Molti commercianti erano abituati a stringere mani, a parlare faccia a faccia con i clienti ed ora invece, si trovano di fronte a due tipi di pubblico:

  • una piccola parte, fatta di persone fisiche alle quali dovranno comunque garantire la sicurezza con guanti, mascherine, distanza di sicurezza ed ogni disposizione che lo stato richieda.
  • una fetta maggiore, che invece ha imparato a fare spese online, che chiede informazioni via telefono ed e-mail e che preferisce farsi spedire le cose a casa, per la sua immediatezza, comodità e sicurezza, in questo momento dove uscire rappresenta comunque un rischio.

Questi imprenditori quindi se da un lato dovranno prestare grande attenzione alle normative igienico-sanitarie per garantire la sicurezza di clienti nel negozio fisico, dall’altro dovranno cominciare a percorrere la strada del digitale, per poter rispondere pienamente alle mutate esigenze dei  propri clienti.

È fondamentale oggi per gli imprenditori, saper leggere i cambiamenti nelle abitudini del consumatore, monitorandone i trend, per poter continuare a rimanerci in stretto contatto.

Web Agency Roma

I vantaggi del mondo digitale

Il web da questo punto di vista ha molti vantaggi:

  • Attraverso un buon Sito Internet si può incrementare la visibilità del proprio brand soprattutto se accompagnato da un buon piano SEO.
  • Con un sito E-commerce ben fatto, ci si può rivolgere ad un pubblico molto più ampio di quello a cui può aspirare un negozio su strada.
  • Con i Social, se ben utilizzati, si può instaurare un legame saldo con il proprio pubblico di riferimento.

Questo è il momento di pensare seriamente ad incrementare la propria visibilità online e di digitalizzare molte attività aziendali, dove possibile.

Un aiuto concreto spesso si può trovare nelle agenzie di Marketing Digitale che attraverso un piano strategico potranno far emergere al meglio i brand e dare i giusti suggerimenti per realizzare, dove occorre, dei siti E-commerce ed App di successo. Inoltre una buona Agenzia di Marketing Digitale potrà utilizzare al meglio il mondo dei Social che diverranno uno strumento fondamentale per conoscere il proprio pubblico e stimolarlo.

Conclusioni

In pochi mesi il mondo intero è cambiato e la gente con esso.

Un imprenditore per avere successo non può guardare con languore al passato aspettando il ritorno alla “normalità”, ma deve cavalcare i nuovi trend, adattandosi al cambiamento.

La digitalizzazione delle imprese fa parte proprio di questo cambiamento attraverso App, E-commerce siti internet all’avanguardia e una cura particolare per i Social.

Ormai non si può aspettare, il mondo del commercio è spietato: chi rimane nel passato, è passato!

VENDERE ONLINE AI TEMPI DEL CORONAVIRUS…IL BOOM DELLE VENDITE!

Con le misure imposte per la Pandemia di Coronavirus, sempre più persone hanno scelto di comprare su internet. 

Il mercato su internet non ha mai visto momenti di crisi ed ora ha ottenuto una vera impennata delle vendite.

I grandi negozi on-line, gestiscono ogni giorno milioni di acquirenti interessati a comprare i loro prodotti.

1.Vendere online su Amazon o altri marketplace

Vedere online oggi è molto facile, perché esistono moltissimi marketplace come Amazon che permettono di caricare prodotti e di venderli  molto rapidamente.

 Vendere su Amazon

Per diventare un venditore Amazon ad esempio bisognerà seguire pochi semplici passaggi:

  • Registrarsi
  • Scegliere tra piano di vendita Base e Piano di Vendita Pro.

a)  Piano di vendita Base: è il piano dedicato ai venditori occasionali. Permette di inserire un massimo di 40 inserzioni al mese. Non ha alcun costo fisso e consente di aprire un negozio in modo gratuito.

b) Piano di vendita Pro, a 39 euro/mese è dedicato ai venditori professionisti e non ha limite di inserzioni. Consente di usare strumenti automatizzati per caricare l’inventario, di controllare i propri ordini e di vendere in tutte le categorie di Amazon.

Si può comunque passare da un piano all’altro in modo facile.

  • Creare l’inventario
  • Vendere
  • Spedire

Per tutti questi passaggi c’è la possibilità di usufruire del supporto di  Amazon.

Oltre ad Amazon ci sono diversi siti dove è possibile vendere online, come ad esempio eBay.

Ricordatevi comunque che in questo tipo di siti l’attenzione è rivolta unicamente all’articolo in vendita. Il venditore viene preso in considerazione solamente per il suo grado di affidabilità e non perché considerato un Brand di successo.

Per questo la concorrenza sarà spietata e generalmente la vittoria sarà di chi proporrà il prezzo più basso.

2. L’importanza di avere il proprio negozio online oggi

Per distinguervi tra mille e-commerce in rete, diventa importantissimo avere un logo che vi identifichi e vi distingua dagli altri ed un proprio sito Internet, dove poter vendere online direttamente.

Sul sito personale potrete dialogare direttamente con i vostri clienti, conoscere i loro gusti ed attivare delle strategie di fidelizzazione per farli tornare.

Se infatti vendere online è semplice, meno semplice è riuscire a crearsi un’identità online ed una buona reputazione.

Dato che vendere prodotti online elimina molti dei costi legati ad un negozio fisico vi consigliamo di utilizzare il vostro budget per far crescere la vostra attività online con un buon piano di Web Marketing.

Crearsi una propria identità online è fondamentale per instaurare un rapporto diretto con i propri clienti, per questo è importante creare a monte una strategia di Web Marketing che vi aiuti ad arrivare dritti all’obiettivo!

Con un piano strategico si partirà con l’analisi del settore in cui si vuole emergere e del proprio cliente tipo per creare un logo che lo colpisca, un sito in cui sappia muoversi e dei messaggi  sui social che lo attraggono e lo portino a tornare a comprare.

Infatti, in una buona strategia, anche i social sono utilizzati come ingranaggio della macchina e non lavorano in modo autonomo ed inutile.

Oggi molte aziende inoltre li utilizzano anche per vendere online.

Web Agency Roma

3. VENDERE ATTRAVERSO I SOCIAL

Già da qualche anno è possibile vendere attraverso alcuni social, ma oggi questa pratica è diventata davvero di uso comune, ad esempio nel Marketplace di Facebook ed in Instagram, dove si possono inserire dei Shoppable Posts. 

Questi sono ottimi strumenti di vendita se utilizzati in modo intelligente, ovvero se vengono inseriti nella strategia di web marketing dell’azienda, che magari utilizza questi canali solo per vendere uno specifico prodotto, e rimandando poi il cliente al sito internet per tutto il resto.

I social diventano così strumenti per attrarre il cliente tipo, dialogare con lui e portarlo ad utilizzare il sito internet.

In una buona strategia di web Marketing, il cliente che compra dal social aziendale, ha ben chiaro quale sia l’azienda che vende e decide di comprare perché si sente sicuro.

CONCLUSIONI

Mai ci fu momento più adatto di questo per aprire un negozio online, perché con il coronavirus nelle strade tutti hanno paura di comprare nei negozi e cercano invece di comprare in rete quello che serve.

Tramutate i limiti imposti da questo terribile Virus in una risorsa e sfruttatela a beneficio della vostra azienda!